Ricette - Lone Wolfe il sito di un camperista di Novara

Vai ai contenuti

Ricette

LA PANISCIA

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr. di riso Carnaroli

  • 40 gr. di lardo tritato

  • 2 puntine di maiale

  • 1 codino di maiale

  • 80 gr. cotenna di maiale

  • 1/2 salame della duja (salame sotto grasso)

  • 200 gr. di fagioli freschi borlotti (oppure 100 gr. di fagioli secchi lasciati in ammollo per almeno 12 ore)

  • 1 cipolla

  • 1/2 verza

  • 1 gambo di sedano

  • 1 bicchiere di buon vino barbera

  • Sale e pepe


Mettere a bollire il codino, la cotenna tagliata a liste e le puntine in una pentola con abbondante acqua fredda leggermente salata.
Unire i fagioli, la cipolla ed il sedano tritati grossolanamente e la verza tagliata a striscioline e lasciare bollire fino a quando le verdure saranno sfatte (ad eccezione dei fagioli che devono essere teneri ma interi), le cotenne ed il codino devono essere morbidi e la carne delle puntine deve quasi staccarsi dall'osso.
Occorrono circa tre ore e se occorre, aggiungere qualche bicchiere di acqua calda per non restringere troppo il brodo.
Poco prima che il brodo sia pronto, far sciogliere il lardo tritato in una casseruola possibilmente di rame con un poco di cipolla tritata finemente.
Aggiungere il salame della duja sbriciolato.
Far rosolare e aggiungere il bicchiere di barbera per sgrassare il tutto.
Prima che il vino si asciughi completamente, aggiungere il riso e mescolare bene.
Abbassare la fiamma e aggiungere, poco a poco, tutto il brodo con le sue verdure, fino a completa cottura del riso stando attenti che non si attacchi al fondo della casseruola.
L'eventuale spolverata di parmigiano è facoltativa, così come pure l'utilizzo del pepe.
Le cotenne, le puntine ed il codino si possono consumare calde come secondo piatto e sono una prelibatezza.
La paniscia avanzata si può mangiare riscaldata in un tegame antiaderente con una noce di burro in modo tale che si formi una crosticina dorata e risulterà ottima.

RISO CON LE RANE

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. di rane pulite

  • 280 gr. di riso Carnaroli

  • 50 gr. di burro

  • 20 gr. di prezzemolo

  • un litro di brodo di carne

  • cipolla

  • sedano

  • olio d'oliva


Tritare una cipolla e due coste di sedano, versare il trito in una capace casseruola, unire il burro e due cucchiai di olio. Mettere il recipiente sul fuoco a rosolare bene e quando la cipolla sarà imbiondita aggiungere le rane pulite. Farle insaporire per 5 minuti, poi versarvi sopra il brodo ben caldo. Quando si alzerà il bollore, aggiungere il riso e cuocerlo a fuoco moderato, mescolando spesso. Appena sarà pronto incorporarvi il prezzemolo finemente tritato, poi servite. Risulterà una minestra né troppo brodosa né troppo asciutta.

PASTA O GNOCCHI AL GORGONZOLA

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr. di tortiglioni o penne oppure 600 gr. di gnocchi

  • 100 gr. di gorgonzola dolce

  • 30 gr. di gorgonzola naturale (più saporito)

  • 2 cucchiai di panna da cucina

  • noce moscata


Far bollire l'acqua salata.
In una casseruola dai bordi alti, versare il gorgonzola tagliato a pezzetti e la panna.
Far sciogliere il gorgonzola.
Versare la pasta o gli gnocchi e spadellare mescolando.
Grattugiare direttamente nella casseruola una spolverata di noce moscata.
Servire subito.

PERE AL GORGONZOLA

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 pere kaiser o comunque non troppo morbide

  • vino bianco

  • 100 gr. di gorgonzola dolce

  • 2 cucchiai di panna da cucina

  • Cioccolato fondente

  • Cannella e chiodi di garofano


Sbucciare le pere e tagliarle in due togliendo il torsolo.
Far bollire le quattro metà ottenute nel vino bianco con la cannella e i chiodi di garofano fino a quando le pere saranno diventate tenere.
In un pentolino versare il gorgonzola tagliato a pezzetti e la panna e farlo sciogliere.
Far sciogliere il cioccolato in un pentolino.
Versare il cioccolato nei piattini di portata.
Scolare le pere, appoggiarle sul cioccolato e riempire il buco lasciato dal torsolo con il gorgonzola.

BISCOTTINI DI NOVARA

Ingredienti e dosi per 4 persone

  • 250 gr. di zucchero

  • 250 gr. di farina

  • 4 uova

  • 1 tuorlo d'uovo

  • Poco burro per la placca del forno

  • Farina per la placca del forno


Lavorare lo zucchero con le 4 uova e il tuorlo fino ad ottenere un composto spumoso, unire a cucchiai la farina continuando a mescolare per non creare grumi.
Con l'aiuto di una tasca da pasticciere disporre il composto in nastri lunghi circa 8 cm sulla placca da forno imburrata e infarinata.
Far riposare 20 minuti, quindi passare in forno già caldo a 180 gradi fino a quando avranno preso una leggera doratura.

Torna ai contenuti